Rabiot pensa al ritorno: «Non è tutto da buttare, ci rimangono 90 minuti»

© foto www.imagephotoagency.it

Adrien Rabiot, centrocampista della Juve, ha voltato subito pagina dopo la sconfitta contro il Lione in Champions League

Intervistato da Sky Sport, Adrien Rabiot ha parlato dopo la sconfitta della Juve contro il Lione. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

LIONE – «Non sono stato sorpreso, il Lione è una squadra che conoscevo. Quando ci sono grandi appuntamenti fanno sempre bene. È difficile giocare in questo stadio, atmosfera caldissima. Non tutto è da buttare, ci rimangono 90 minuti, possiamo migliorare: giocare a due tocchi, cercare profondità degli attaccanti. Dobbiamo fare meglio molte cose».

Condividi