Connettiti con noi

News

Rabiot protagonista di Live Ahead: il messaggio sul bianconero – FOTO

Pubblicato

su

Rabiot è il protagonista di giornata del motto social Live Ahead della Juve. Il messaggio sul centrocampista bianconero

E’ Adrien Rabiot il protagonista di Live Ahead della Juve su Instagram.

«“Lotteremo sempre fino alla fine”. Questa è la storia di eleganza selvaggia, convinzione feroce e fermezza assoluta. Questa è la storia di un ragazzo dotato di una caratteristica eleganza nel giocare a calcio. Di fronte alle sfide personali che la vita gli ha posto davanti, risponde con coraggio, forza d’animo e classe che naturalmente traboccano in campo. Rabiot è nato a Saint-Maurice, nel dipartimento della Valle della Marna nell’Île-de-France, una regione del nord della Francia la cui capitale è Parigi. La sua storia calcistica inizia sui campi della periferia parigina, dove inizia subito a mostrare le caratteristiche peculiari che ancora oggi lo identificano: una grazia impetuosa nel muoversi in campo e la testa sempre alta. Dopo aver militato nelle giovanili di diversi club ed essere passato per l’Academy del Manchester City, è approdato nelle giovanili del PSG nel 2010 e ha iniziato ad allenarsi al Camp des Loges, a nord ovest di Parigi, a poco più di un’ora da casa sua. A Parigi è diventato un giocatore fisso sia in campionato che in Champions League dove è esploso per sempre. La sua immensa classe innata e la sua capacità di spezzare la partita con progressioni con la palla sui piedi non passano inosservate – e la Juventus non se lo lascia scappare. “Ci metto sempre impegno e determinazione. Lavorerò sempre duro per aiutare la Juventus”. È approdato in bianconero a luglio 2019 e da allora la sua eleganza sfrenata, la ferma convinzione e l’assoluta fermezza sono diventate parte integrante ed essenziale del centrocampo bianconero. A 26 anni, è pronto a usare la sua duttilità tattica e l’intelligenza perspicace per cui è noto. Siamo pronti a godercelo ancora e ancora perché non ti stanchi mai della grandezza».

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Adrien Rabiot (@adrienrabiot_25)