Rai nel mirino dopo Juve-Milan: «Meritavamo molto di più»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Rai nel mirino dopo Juve-Milan: «Meritavamo molto di più». La TV nazionale criticata per alcune scelte in regia

Tuttosport tira le orecchie alla Rai per la gestione del pre partita di Juve-Milan.

Questo il commento: «Pronti, via e la Rai fa subito autogol. Squadre schierate a centrocampo, ma le immagini sfumano e non si fa in tempo a vedere che cosa si dicano i giocatori, se si salutino, perché partono gli spot. Che sono troppi, sono fastidiosi e dimezzano il minuto di silenzio, osservato in un’atmosfera emozionata ed emozionante, prima degli applausi al medico, all’infermiere e all’operatrice socio-sanitaria, l’uno accanto all’altro. Il paradosso? Il collegamento è ripartito in ritardo per mandare in onda lo spot, più melenso che mieloso, partorito per ringraziare i veri eroi anti-Covid. Tre erano sul campo. Dalla Rai meritavamo molto di più».

Condividi