Raiola sospeso per 3 mesi: in stand-by il rinnovo di Kean

raiola
© foto www.imagephotoagency.it

Con la sospensione di Mino Raiola dall’attività, sono in stand-by gli affari legati agli assistiti del procuratore, tra cui Kean

Mino Raiola non potrà esercitare la propria professione per 3 mesi. La sospensione è arrivata prima dalla Figc, con divieto di fare mercato in Italia, e successivamente è stata estesa anche a livello Mondiale con la decisione presa dalla Fifa.

Il procuratore non potrà esercitare la propria professione per 3 mesi e quindi anche in gran parte del mercato estivo, fino ai primi 10 giorni di agosto. Rimangono dunque in stand-by gli affari di uno degli agenti più impegnati del mondo del calcio.

Rimandato quindi il rinnovo di Kean e al momento anche il trasferimento di de Ligt, conteso tra Juve e Barcellona. Nel frattempo, il legale Massimo Diana, difensore di Mino Raiola e del cugino Vincenzo (sospeso per 2 mesi), sta lavorando per ottenere uno sconto della pena.