Ramsey: «La stagione scorsa è stata difficile per diversi motivi»

dynamo kiev juve ramsey
© foto www.imagephotoagency.it

Aaron Ramsey fa il bilancio della scorsa stagione e rivela le sue prime impressioni sulla Juve di Andrea Pirlo: le parole del centrocampista

Aaron Ramsey, ai microfoni di Juventus TV, ha parlato della stagione passata e delle prime impressioni sulla Juve di Pirlo.

SAMPDORIA – «La cosa più importante è che come squadra abbiamo lavorato sodo in fase di riconquista e di rifinitura. Abbiamo creato molte occasioni da gol. Abbiamo lavorato bene insieme, a livello di squadra. Questo sarà il segreto per raccogliere successi in futuro. Dobbiamo lavorare tutti insieme ed essere uniti per raggiungere gli obiettivi».

STAGIONE PASSATA«La stagione passata è stata difficile per diversi motivi. E’ stato importante avere avuto la possibilità di allenarmi per qualche settimana prima dell’inizio della stagione per riuscire a ritrovare continuità. Si rivelerà certamente importante. Ho giocato 90 minuti, è una cosa positiva. La scorsa stagione li ho giocati in una sola occasione. Per me non è stato semplice entrare in foma partita. Sono contento di poter dare il mio contributo alla squadra, spero di crescere ancora e di poter aiutare i miei compagni dando il massimo».

POSIZIONE«Preferisco giocare a centrocampo effettivamente. Ma credo che in questa stagione siamo più liberi di muoverci. I tre lì davanti hanno più occasioni per muoversi e dialogare tra loro e per combinare con i centrocampisti. Fintanto che siamo consapevoli di dove si trovano gli altri compagni, siamo liberi di giocare ed esprimerci al meglio».

ROMA«L’obiettivo è di ripetere quanto fatto di buono contro la Sampdoria. Non abbiamo avuto tanto tempo per allenarci insieme, non abbiamo giocato tante partite al completo. Abbiamo fatto bene all’esordio in campionato, è importante fare tesoro di queste prestazioni, per migliorare ulteriormente e fare ulteriori passi avanti. La Roma è una grande squadra e giocare all’Olimpico è sempre complicato. La scorsa stagione non è stato semplice sebbene abbiamo conquistato i tre punti. Hanno molti giocatori forti e ci renderanno la vita difficile. Dovremo essere concentrati e dare il massimo per tornare a casa con una vittoria».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve 25 settembre: le notizie del giorno

Condividi