Ravanelli: «In Chiesa spirito Juve. Nuovo attaccante? Il mio nome nuovo»

Iscriviti
ravanelli
© foto www.imagephotoagency.it

Ravanelli: «In Chiesa lo spirito Juve. Quarto attaccante? Ho un nome nuovo». Le dichiarazioni dell’ex avanti bianconero

Fabrizio Ravanelli, ex attaccante della Juventus, è stato intervistato da Tuttosport.

CHIESA – «Più che rivedermi in lui, vedo in lui il giusto spirito juventino: grinta, voglia di combattere e tecnica. Ha delle potenzialità pazzesche, perché ha corsa, anche più del padre, forza e tutti e due i piedi. Ora vediamo se è un campione o un buon giocatore».

PIRLO – «È un vantaggio per Chiesa e per tutti i giovani. Perché è un allenatore che sa tutto quello che può succedere nella testa di un giovane che vive serate come quella di mercoledì. Pirlo ha smesso da poco e ha passato la sua vita negli spogliatoi, sa come ragiona un giocatore, soprattutto un giovane. È l’ideale per crescere e far maturare i giovani». 

QUARTO ATTACCANTE – «Personalmente sono un grande ammiratore di Nzola dello Spezia. È fortissimo. Ma siete sicuri che serva una punta? Siamo un po’ corti sulla fascia sinistra».

LEGGI ANCHE: Reynolds-Juve: Paratici stregato, ha battuto la Roma. I dettagli

Condividi