Real Madrid-Juventus, streaming LIVE e diretta TV: come vedere il big match di ICC 2018

© foto www.imagephotoagency.it

Real Madrid-Juventus, domenica 5 luglio dalle ore 0.05 in streaming o in diretta tv. Ecco tutte le indicazioni su come seguire la partita di ICC 2018

La International Champions Cup della Juventus finirà nella notte tra il 4 e il 5 agosto (orario italiano). Alle 00.05, infatti, andrà di scena l’attesissima super-sfida tra Real Madrid e Juventus. Un match che ha sempre un grande fascino e che vedrà molti tifosi allo stadio e, sicuramente, molti nottambuli in Italia e in Spagna. La Juventus, dopo aver battuto Bayern Monaco, Benfica e MLS All Stars (le ultime due ai rigori), si gioca addirittura la vittoria del torneo. SEGUI LA DIRETTA LIVE

Grande assente di stanotte sarà l’ex Cristiano Ronaldo, passato proprio da poco dalla Casablanca ai bianconeri. Ronaldo, infatti, è in Italia con gli altri reduci dalle Nazionali, e debutterà solo il 12 agosto nell’amichevole di Villar Perosa. I suoi nuovi compagni, intanto, avranno l’ultimo impegno in USA proprio contro il Real Madrid, prima di tornare a Torino.


Real Madrid-Juventus: dove vederla in TV e streaming

Le partite della International Champions Cup 2018 sono un’esclusiva di Sky. Per vederla, dunque, basterà collegarsi sul canale 208 della piattaforma satellitare. Per chi non fosse a casa e non avesse il decoder a portata di mano, nessun problema: la partita verrà trasmessa anche da SkyGo. Basta una connessione internet e lo spettacolo della ICC prenderà forma.


Real Madrid-Juventus: le probabili formazioni

Nonostante ci siano grandi assenza da una e dall’altra parte, il match è sempre molto affascinante. Mister Allegri schiererà un 4-3-3 con Szczesny in porta, difeso da De Sciglio, Benatia, Chiellini e Alex Sandro. A centrocampo ci saranno Pjanic in cabina di regia e Khedira e Marchisio ai suoi lati. Attacco, come sempre, da inventare: Bernardeschi a destra, Favilli prima punta e Cancelo a sinistra.

Real Madrid (4-3-3): Casilla; Odriozola, Vallejo, Sanchez, Theo; Valverde, Llorente, Ceballos; Vinicius, Benzema, Bale.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Marchisio; Bernardeschi, Favilli, Cancelo.


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
Empoli, il presidente Corsi non vede l’ora di sfidare CR7: «Evento storico. La Gumina? Juve ha prelazione»
Prossimo articolo
Marrone saluta ancora una volta la Juve: è ufficiale il prestito con obbligo di riscatto al Verona