Recupero CR7: il piano di Allegri per restituire alla Juve il vero Cristiano

© foto www.imagephotoagency.it

Portoghese scottato dalla sconfitta con l’Atletico, con il Bologna è parso insofferente e appannato. Allegri sa come recuperare il migliore Ronaldo

La sconfitta del Wanda Metropolitano sembrerebbe aver scalfito persino l’armatura del cavaliere più fiero. Cristiano Ronaldo, nell’ultima uscita contro il Bologna, non è parso il verso CR7, ingrigito, poco coinvolto, impreciso. Allegri ha già un piano per tirarlo a lucido in vista della gara di ritorno allo Stadium. Non si tratta di particolare riposo ma, come scrive La Gazzetta dello Sport, di adrenalina.

Il progetto è quello di pompare carica giorno per giorno all’interno dell’ambiente bianconero, in modo da arrivare con la bava alla bocca il 12 marzo. Le ultime dichiarazioni del tecnico sono da intendere tutte i questo senso: Cristiano il primo destinatario.