Ribalta, capo scouting Juve lascia i bianconeri: andrà allo United

© foto www.imagephotoagency.it

Ufficiale: il capo degli osservatori della Juventus Javier Ribalta lascia la società bianconera. Aveva lavorato in Spagna e col Liverpool di Benitez, ora la Premier lo attende

Dalla Juventus al Manchester United. Non è un colpo di mercato da prima pagina, ma solo perchè Javier Ribalta, spagnolo 36enne (di Barcellona) è uno abituato a lavorare dietro le quinte. Nella sua ricca esperienza da capo degli osservatori Juve ha lavorato a stretto contatto con Marotta e Paratici e proprio a loro due è indirizzato il primo ringraziamento.

«Sono stati anni bellissimi– dice Ribalta nel comunicato ufficiale- in cui ho lavorato molto bene. Ringrazio tutta la società ed in particolare Giuseppe Marotta e Fabio Paratici per la fiducia che mi hanno concesso fin dal primo giorno. E’ stata un’esperienza fondamentale e la ricorderò sempre con grande piacere».

Uomo di grande esperienza nonostante la giovane età, Ribalta si è fatto notare in Spagna arrivando a lavorare nel Liverpool del connazionale Rafa Benitez e poi in Italia nel Novara di Mauro Pederzoli. Ora il ritorno in Premier: è stato infatti chiamato dallo staff di Mourinho al Manchester United. Una nuova sfida per il giramondo spagnolo alla ricerca sempre di nuovi talenti da scoprire.