Connettiti con noi

News

Ronaldo Kroos: colloquio ad Euro 2020. Juve ma non solo: cosa si son detti

Pubblicato

su

Ronaldo Kroos: colloquio ad Euro 2020. Juve ma non solo: cosa si son detti i due giocatori al termine di Portogallo Germania

Subito dopo il fischio finale di Portogallo Germania, Cristiano Ronaldo e Toni Kroos hanno dato vita ad un lungo colloquio al centro del campo, pizzicato dalle telecamere. Ma cosa si sono detti i due? A rivelarlo è lo stesso giocatore del Real Madrid, nel podcast che ha con il fratello Felix, Einfach mal Luppen.

«Ho giocato con lui per quattro stagioni e non esagero quando dico che ovviamente ho avuto i maggiori successi con lui e grazie a lui . Eravamo vicini di spogliatoio tutto il tempo. Quindi ovviamente sono stato felice di rivederlo. È partito tanto tempo fa e non ci vediamo così spesso. Non giochiamo contro la Juventus. Cosa ci siamo detti? Abbiamo parlato brevemente della partita, certo, ma anche delle partite che verranno. Gli auguro buona fortuna e spero che si qualifichi per il prossimo turno…insieme a noi. A parte questo, gli ho chiesto come stava in Italia, è lì da tre anni. Non hai tutto il tempo del mondo dopo la partita e non passi inosservato. Una volta dentro ci siamo anche scambiati le maglie, è stato bello tornare da lui, vediamo».