Connettiti con noi

Hanno Detto

Rovella si racconta: «Vi svelo perché ho scelto il numero 65»

Pubblicato

su

Rovella si è raccontato in un’intervista in cui ha spiegato vari passi della sua giovane carriera, dalla stagione al numero di maglia

Nel corso di un’intervista a “La Giovane Italia” su Sky Sport, Rovella ha parlato della sua ancora giovane carriera, spiegando le emozioni dell’esordio, il motivo del suo numero di maglia, ma non solo. Le sue parole.

ESORDIO – «Esordire a San Siro è sicuramente indimenticabile, qualcosa di speciale. Ho esordito praticamente a casa, sicuramente giocare contro l’Inter piena di campioni è stato un onore e un bel traguardo».

NUMERO 65 – «E’ l’anno di nascita di mio padre e poi l’ho scelto alle prime volte in prima squadra. L’ho scelto in suo onore perché anche lui giocava a calcio e mi ha sempre seguito da bambino».

GIOVANE DA SEGUIRE – «Un giocatore da “Giovane Italia” che ho seguito e che ho conosciuto è senza dubbio Lovato del Verona, un ragazzo serio che si impegna e che è forte fisicamente e tecnicamente. Potrà fare delle cose ancora migliori».

LEGGI ANCHE: Squalificati Juve Lazio: Pirlo sarà costretto a lasciare un giocatore a casa

Continua a leggere
Advertisement