Rugani: «Emozionati per il finale di stagione. Contro la Spal gara difficile»

rugani
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Rugani analizza il momento della Juve in vista dei prossimi impegni del club bianconero e parla della sfida con la Spal

La Juve si prepara ad una parte finale di stagione ricca di tanti impegni. Proprio delle prossime sfide ha parlato Daniele Rugani a Sky Sport.

PROSSIMI IMPEGNI – «Tutta la squadra comincia a sentire l’emozione e il brivido della fase finale, quella più importante dove si decideranno tante cose. Siamo entusiasti e carichi per questa fase che sta arrivando».

MOMENTO PERSONALE – «Qualunque giocatore spera di giocare un po’ di più, quello sicuramente, è innegabile. Cerco di fare del mio meglio e di farmi trovare pronto quando la squadra ha bisogno di me e il mister mi manda in campo. Voglio dare un contributo alla squadra perché entriamo in un momento molto importante e spero di farlo».

SPAL «Partita molto importante, trasferta difficile, negli ultimi due anni sono sempre state trasferte un po’ complicate a Ferrara. Abbiamo bisogno di punti, sono tutte partite troppo importanti che valgono tre punti. Per noi sarà fondamentale, di là delle ultime uscite, portarcela a casa».

CHIELLINI «Giorgio per noi è una figura talmente importante che è stato prezioso anche da fuori, da infortunato. Averlo di nuovo in campo a trascinarci negli allenamenti e nelle partite sarà un valore aggiunto importantissimo e di questo siamo molto contenti».

ATALANTA IN CHAMPIONS«L’Atalanta è quella che spicca di più ma per me non è una sorpresa. La conosciamo bene e ci ha abituato a queste imprese ma tutto è aperto in vista del ritorno».

LIONE«Non vediamo l’ora di affrontare il Lione, è una sfida importante e andremo là per fare la partita e segnare. Sarà un match bello e difficile, ma siamo pronti perché è uno dei principali obiettivi che abbiamo».

Condividi