Connettiti con noi

News

Sampdoria Juve Primavera 1-4: poker bianconero e sorpasso in classifica

Pubblicato

su

La Juve Primavera è ospite della Sampdoria nella ventiduesima giornata di campionato: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

Dopo la storica qualificazione ai quarti di finale di Youth League, la Juve Primavera si rituffa nel campionato e travolge per 4-1 la Sampdoria, operando il sorpasso in classifica. Bianconeri che, dopo una gara in equilibrio, colpiscono a ripetizione negli ultimi 20 minuti di gara.

Sampdoria Juve Primavera 1-4: sintesi e moviola

1′ Calcio d’inizio! – Iniziata la sfida tra Samp e Juve.

9′ Fase di studio – Poche emozioni fino ad ora, gara equilibrata.

12′ Corner per la Juve – Calcio d’angolo dalla destra battuto da Iling, palla direttamente nelle braccia di Saio.

16′ JUVE IN VANTAGGIO! – E’ Chibozo a portare avanti i bianconeri. L’attaccante riceve palla dopo una giocata di tacco di Mulazzi, taglia in due la difesa della Samp con un’accelerazione e fa partire il destro dal limite che non lascia scampo al portiere.

18′ PARI IMMEDIATO! – Errore in disimpegno della Juve con Citi, Senko respinge il primo tiro di Di Stefano ma non può nulla sulla ribattuta di Bontempi.

25′ Samp in avanti – Il pari ha galvanizzato i blucerchiati che ora vanno a caccia del 2-1. Bianconeri in difficoltà.

27′ OCCASIONE SAMP – Bontempi raccoglie palla dopo una respinta delle difesa e lascia partire subito il sinistro che si spegne di pochissimo sopra la traversa.

28′ Primo ammonito – Giallo all’indirizzo di Yepes per un’entrata in ritardo su Omic.

30′ Ci prova la Juve – Ritmi altissimi, Mulazzi crea scompiglio nell’area avversaria e mette in mezzo, ma nessuno è pronto a raccogliere.

33′ Incontenibile Hasa – Il bianconero taglia in due la difesa blucerchiata con un passaggio per Mulazzi, ma il centrocampista viene chiuso all’ultimo in angolo.

39′ Juve ancora avanti – Nuovamente Hasa a verticalizzare per Mulazzi. Il numero 14 si porta la palla sul sinistro ma viene murato.

43′ Spinge la Samp – Destro dai 20 metri di Paoletti dopo un veloce uno-due. Palla alta.

45′ Un minuto di recupero.

45’+1 duplice fischio dell’arbitro – Il primo tempo termina sull’1-1.

46′ Si riparte – Inizia il secondo tempo.

48′ Primo squillo della Samp – Malagrida ruba palla a Iling e lascia partire il destro dai 18 metri. Conclusione strozzata, palla fuori.

50′ Ancora blucerchiati in avanti – Destro di Somma da fuori area che prende lo specchio della porta, Saio blocca.

51′ Problemi per Chibozo – L’attaccante bianconero, in un contrasto spalla a spalla termina fuori dal campo e va a sbattere contro uno dei cancelletti attorno al campo.

52′ Problema rientrato – Chibozo torna in campo.

57′ Ammonito Villa – L’arbitro estrae il giallo dopo una vistosa trattenuta su Rouhi.

58′ Juve pericolosa – Ancora immarcabile Hasa che serve sulla destra Mulazzi, ma anche stavolta nessuno è pronto a raccogliere il cross.

64′ Juve in affanno – I bianconeri cercano di rallentare il ritmo di fronte ad una Samp più vivace in avanti.

66′ Doppio cambio nella Juve – Dentro Sekularac e Turicchia, fuori Bonetti e Iling.

71′ JUVE IN VANTAGGIO! – I bianconeri confezionano il gol ancora sull’asse Mulazzi-Chibozo. Il tiro dell’attaccante viene respinto alla grande da Saio, ma sulla ribattuta Mulazzi è più veloce di tutti e riporta avanti i bianconeri.

75′ TRIS DELLA JUVE! – Fiammata di Hasa che chiama all’intervento Saio. Ancora una volnta bianconeri più veloci sulla seconda palla, con Savona che serve Turicchia che a porta vuota appoggia in rete.

76′ ANCORA TURICCHIA! – Scatenato l’esterno bianconero, che raccoglie un lancio di Omic e fulmina il portiere per il 4-1.

79′ Triplo cambio per i bianconeri – Fuori Chibozo, Rouhi e Mulazzi. Dentro Mbangula, Fiumanò e Galante.

85′ Ultimi minuti di gioco – Gara che scivola verso il finale con la Juve che controlla la situazione preservando energie.

90′ Tre minuti di recupero.

90’+1 Gloria anche per Senko – Il portiere con un pronto riflesso respinge il tentativo ravvicinato di Polli.

90’+2 Ancora Senko! – Strepitosa respinta in angolo su tentativo in rovesciata di Leonardi, che si stava infilando sotto la traversa.

90’+3 Termina la sfida! – Poker bianconero, con i ragazzi di Bonatti che stappano la gara nella ripresa dopo un sostanziale equilibrio. Tre punti fondamentali e sorpasso in classifica ai danni dei blucerchiati.


Migliore in campo Juve: Chibozo PAGELLE


Sampdoria Juve Primavera 1-4: risultato e tabellino

MARCATORI: 16′ Chibozo, 18′ Bontempi, 71′ Mulazzi, 75′ Turicchia, 76′ Turicchia

SAMPDORIA (3-4-2-1): Saio; Villa (71′ Leonardi), Paoletti, Bonfanti; Somma, Yepes, Bontempi (81′ Bonavita), Migliardi; Malagrida, Chilafi (65′ Pozzato); Di Stefano (81′ Polli). All. Tufano. A disposizione: Tantalocchi, Zorzi, Napoli, Saragò, Bianchi, Catania, Musso.

JUVENTUS (3-4-3): Senko; Savona, Nzouango, Citi; Mulazzi (79′ Galante), Omic, Bonetti (66′ Sekularac), Rouhi (79′ Fiumanò); Chibozo (79′ Mbangula), Hasa, Iling (66′ Turicchia). All. Bonatti. A disposizione: Daffara, Ratti, Muharemovic, Solberg, Strijdonck, Maressa

ARBITROGallipò di Firenze. 

AMMONITI: Yepes, Villa