Sarri alla Juve, la pagina “Sarrismo” chiude i battenti: «Ha tradito se stesso»

© foto www.imagephotoagency.it

Sarri alla Juve, la pagina “Sarrismo” chiude i battenti: «Ha tradito se stesso». Il noto account social non accetta l’approdo del tecnico in bianconero

Con un comunicato apparso in giornata la celebre pagina calcistico-politica “Sarrismo gioia e rivoluzione” ha annunciato il proprio addio dal mondo dai social in seguito all’approdo del tecnico alla Juventus.

Queste le motivazioni paventate: «Se c’è qualcuno che Sarri ha tradito, dunque, quel qualcuno è Sarri stesso. L’allenatore ha avuto la meglio sull’uomo, ha ucciso il Comandante. Resta il dubbio, certo, che Sarri fosse un personaggio anti-sistema perché il sistema non lo accettava, non perché lui non accettava il sistema. Appena ne ha avuta l’occasione, non solo lo ha accettato: ci è convolato a nozze. Ha scoppiato il mito con uno spillo, anzi con una sigaretta accesa: forse il mito era diventato più grande di lui, troppo ingombrante, troppo lontano dal campo».