Sarri: «Abbiamo speso tanto. Ronaldo ha bisogno di trovare il gol»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, ha parlato al termine del match di Champions tra i bianconeri e l’Atletico Madrid

Maurizio Sarri, allenatore della Juve, ha parlato ai microfoni di Mediaset al termine del match di Champions League tra bianconeri e Atletico Madrid. Il tecnico toscano ha commentato la prestazione dei suoi uomini.

LA GARA«Abbiamo fatto il primo tempo su altissimi livelli. Nel secondo tempo abbiamo sprecato tantissimi palloni in usciti. Abbiamo speso tantissimo».

DYBALA «È uscito perché la squadra aveva perso il baricentro e pensavo che Higuain potesse darci la mano in qualche ripartenza».

RONALDO – «Cristiano l’ho voluto lasciare dentro perché speravo trovasse il gol che lo potesse sbloccare. Penso che come condizione fisica sia in fase di crescita. Ha fatto fatica ad allenarsi, aveva perso un po’ di condizione. Come condizione è in crescita, domani verificheremo se il ginocchio sta meglio. Ha riposato in tre partite su tredici in campionato. In questo momento deve ritrovare il gol e bisogna dargli fiducia».

DYBALA E HIGUAIN«Sono due giocatori indiscutibili. L’ipotesi partenza era valida per tutti, era un’esigenza della società. I giocatori più richiesti erano quelli più forti. Non era una convinzione tecnica, sono due giocatori di grandissimo livello».

L’allenatore della Juve ha parlato poi ai microfoni di Sky Sport. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ANALISI – «Abbiamo fatto una partita di grande dispendio, facendo molto bene con un calo finale dovuto all’ultima partita di campionato in cui abbiamo speso tanto. È una qualificazione con un bel percorso. Abbiamo fatto un buon primo tempo».

BARICENTRO «Facciamo più difficoltà in campionato a fare questo, forse perché la Champions dà motivazioni maggiori. Questo è un errore, perché dobbiamo giocare comunque sempre il nostro calcio».

INIZIO – «La sensazione è che, come con l’Atalanta, li abbiamo lasciati crossare con facilità all’inizio. Un po’ è dovuto al modulo, un po’ dobbiamo migliorare nell’intensità».

RONALDO«Fisicamente del dolore al ginocchio non ci ho ancora parlato ma l’ho visto abbastanza bene perché ci ha aiutato nelle zone basse di campo».

DYBALA – «È un fuoriclasse in un momento positivo. Sta facendo la differenza».

Condividi