Schick, se vuoi ci puoi riprovare… – VIDEO

schick
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante ceco, a un passo dal trasferimento in bianconero in estate, cestina la clamorosa occasione del pareggio. La Juventus ringrazia le dinamiche del mercato, la buona sorte e il mancato juventino Patrik Schick

Ogni tanto un po’ di buona sorte, che facciamo: ci lamentiamo mica? Patrick Schick, sedotto e abbandonato durante l’estate bianconera, perdona, al 94′, sul clamoroso buco di Chiellini e Benatia. Un errore grossolano che fa ricordare col sorriso le polemiche di qualche mese fa. Nella clamorosa palla gol della Roma ci sono i tre protagonisti principali del big match dello Stadium. C’è l’eroe Medhi Benatia che, sbaglia è vero, ma a conclusione di una partita semplicemente perfetta. C’è, come detto, l’attaccante ceco e, infine, quel Wojciech Szczesny che si disimpegna nella seconda parata monstre della partita.

Tirando le somme: due ex giallorossi, ora bianconeri, decisivi in positivo. Un giallorosso, ex bianconero a suo modo, decisivo in negativo. Inutile negarlo: c’entra tantissimo la buona sorte. Ma declassare l’accaduto a pura casualità sarebbe sbagliato e approssimativo. C’è di mezzo, piuttosto, una questione di mentalità vincente. Di juventinità, se preferite, acquisita ormai dai vari Pjanic, Szczesny, Benatia e non abbracciata dal ceco, mai entrato in contatto col gruppo bianconero e con l’effetto Vinovo. Non è magia, è Juve. È quella dimensione che capisci solo se ci sei dentro. Schick, purtroppo per lui, non ha avuto modo, anche se per poco, di provarla sulla sua pelle. E lo vedete proprio qui sotto.