Scintille tra Juventus e Lazio per Keita

keita
© foto www.imagephotoagency.it

Si accendono scintille tra l’entourage bianconero e il ds della Lazio Tare per Keita: «La Juventus? Non ci ha mai interpellato ufficialmente, ma preferisce parlare con l’agente»

Le scintille antecedenti alla Supercoppa italiana di agosto tra Juventus e Lazio sono già cominciate, ma l’interrogativo che in molti si pongono è se in quell’occasione Keita vestirà la maglia bianconera o quella biancoceleste. Ad oggi la situazione sarebbe critica: diversi club- italiani ed europei – si sarebbero già infatti monitorati per l’acquisto dell’attaccante iberico-senegalese in scadenza nel 2018. Il rischio di perdere il giovane a zero tra una stagione è ben vivo quindi in casa biancoceleste, con Lotito e Tare che intendono perciò monetizzare con la sua cessione quanto prima possibile.

BAGARRE – Ad oggi tuttavia la società bianconera e quella laziale sarebbero ben lontane dalla chiusura del sodalizio: «Per Keita – ha spiegato a Tuttosport il ds laziale Igli Tare abbiamo ricevuto offerte da tre big, tutte proposte tra i 30 e i 45 milioni di euro. Cederlo a 30 significherebbe svenderlo. Questi 3 top club ci hanno contatto per chiederci il permesso di parlare con i rappresentanti del giocatore. La Juventus, invece, non ci ha mai interpellato ufficialmente, ma sappiamo che sta parlando con l’agente. Il nostro obiettivo è sempre quello di rinnovare il contratto del ragazzo a livelli da top player della Lazio. Ma anche in caso di cessione saremo noi a decidere, bisogna parlare con la Lazio. No, non temiamo di perdere Keita fra un anno a parametro zero».

Articolo precedente
bernardeschiBernardeschi chiude le porte alla Fiorentina e strizza l’occhio alla Juventus
Prossimo articolo
leminaPer Lemina offerte dalla Premier League, Neto ai saluti