Sconcerti silura Conte: «È auto-referente, si fa le domande e si risponde»

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Sconcerti punzecchia Antonio Conte, tecnico dell’Inter, dopo il pareggio interno contro il Sassuolo

Mario Sconcerti ha commentato il pareggio per 3-3 tra l’Inter e il Sassuolo di ieri e ha lanciato una frecciatina nei confronti dell’ex tecnico bianconero Antonio Conte.

L’INTER E CONTE – «L’Inter scende a otto punti dalla Juve. La pazzia della rimonta torna lontana, Conte resta di nuovo solo con la sua rosa milionaria eternamente insufficiente. Ma Conte è un auto-referente, si fa le domande e si risponde. Sono anni che non accetta una libera intervista. Una spiegazione completa ed extra moenia sul suo lavoro, che molto spesso è ottimo, ma non sempre, e appartiene comunque a tutti, non soltanto a lui. Per quel che posso, ho chiesto mesi fa di poterlo ascoltare liberamente, mi fu detto quasi sì, poi non ho saputo più niente. L’Inter è un argomento che va accettato, non è discutibile. Nemmeno quando si allontanano in fretta in una settimana gli obiettivi di una stagione».

Condividi