Sconcerti: «Le differenze tra Juve e Inter sono Kulusevski ed Eriksen»

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Kulusevski ed Eriksen, il mercato e le scelte di Juventus e Inter su due giocatori atipici. Il pensiero di Mario Sconcerti

Mario Sconcerti, nel corso del suo intervento su calciomercato.com, ha parlato del mercato di Juve e Inter, delle scelte di Kulusevski ed Eriksen. Ecco il suo pensiero.

IL COMMENTO – «Le due differenze di Juve e Inter in questo momento di mercato sono Kulusevski ed Eriksen. Le differenze si misurano con quel che c’è, non quello che forse ci sarà. E si valutano per quello che  possono dare alla squadra in più e di diverso. Sento dire che Pirlo potrebbe partire con il 3-5-2. Se questo avvenisse, Kulusevski  diventerebbe subito molto importante. Il ruolo da esterno è quello che ha fatto a Parma, dove attaccava in fase di possesso palla, ma tornava sulla linea dei terzini quando la palla era agli altri. In quel ruolo Kukusevski può essere devastante senza aspettarne troppo la crescita, che è già a buon punto in un ruolo che conosce. Ed è un giocatore poco calcolato in una Juve che sta cercando di rifondarsi ma ha difficoltà».

LEGGI ANCHE: Kulusevski all’esame Cristiano Ronaldo: «Vuole di dimostrargli che…»

Condividi