Connettiti con noi

Hanno Detto

Sconcerti pizzica l’Inter: «Conte non parla? Sintomo di inquietudine»

Pubblicato

su

Mario Sconcerti ha parlato di Antonio Conte e del fatto che non stia più parlando al termine delle partite. Ecco cosa ha detto

Mario Sconcerti ha parlato nel corso di un intervento ai microfoni di TMW Radio. Il giornalista si è soffermato sul fatto che Antonio Conte non stia rispondendo alle domande al termine delle partite. Le sue parole.

«È una prepotenza, visto che da contratto l’allenatore parla prima e dopo le partite. Ma soprattutto mi sembra un sintomo di inquietudine da parte di Conte, ma anche della società. Non posso credere che Conte non vada in conferenza stampa perché ha paura che gli chiedano della situazione del club: mica è un ragazzo. Se dice di riparlarne tra un mese, ad esempio, ha già chiuso il discorso. Siccome da fuori non sappiamo niente e prendiamo spunto dai suoi atteggiamenti, il fatto che si comporti così ci disorienta ancora di più. Comunque sarà problema di pochi giorni».