Si ferma anche Khedira: Juve, sicura di essere a posto così?

khedira
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve è in allarme perché il centrocampista tedesco ha saltato l’allenamento con la Nazionale per un fastidio al ginocchio

Dopo Claudio Marchisio, costretto ad un mese di stop per la riacutizzazione del problema al ginocchio, è (purtroppo) il turno di Sami Khedira: il centrocampista classe 1987, infatti, non ha potuto partecipare all’allenamento di ieri con la Nazionale tedesca anch’egli per un fastidio al ginocchio, che lo costringerà a saltare la prossima gara contro la Repubblica Ceca. Dalla Germania, tuttavia, trapela ottimismo e fanno sapere che lo juventino resterà comunque in Nazionale con la speranza di essere recuperato per il successivo impegno che i tedeschi affronteranno contro la Norvegia il 4 settembre.

MAROTTA, CHE FAI? – La Juve, comunque, è allarmata: l’apprensione, in effetti, deriva dal fatto che qualora la diagnosi del tedesco evidenziasse un infortunio più serio per il tedesco, Allegri rimarrebbe con un centrocampo a dir poco striminzito. Tale ipotesi, tuttavia, sembra non preoccupare più di tanto Marotta, il quale nella serata di ieri ha dichiarato che – a meno di stravolgimenti – quello di Howedes sarà l’ultimo colpo in entrata di questa sessione di mercato: ciononostante, pare che la società bianconera non voglia mollare il pressing su Andre Gomes fino alle 23 di stasera (orario di chiusura della finestra estiva di calciomercato), anche se il Barcellona chiede 50 milioni per il portoghese.

Condividi