Sissoko: «Mi sarebbe piaciuto restare alla Juve. Però la vita è così…»

Iscriviti
sissoko
© foto www.imagephotoagency.it

Mohamed Sissoko, ex centrocampista della Juve, ha rilasciato un’intervista, raccontando anche la sua esperienza in bianconero

Intervistato da gianlucadimarzio.com, Mohamed Sissoko ha ricordato la sua esperienza alla Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ADDIO AL CALCIO«Colpa di un ginocchio che non mi dava pace. Finché ti senti in forma è giusto continuare a giocare, io non sarei riuscito a rimanere ai livelli che desideravo. Se mi guardo indietro, sono felice di quello che ho fatto. Ho vinto la Liga con il Valencia a 19 anni, una stagione più tardi ero nel Liverpool di Benitez e poi sono passato dalla Juve al PSG».

JUVE«Certo, nella Juve di Conte sarebbe stato bello restare. Però la vita è così, ti mette di fronte a certe scelte. Alcune volte fai quella giusta, altre no. A 17 anni ho lasciato casa per trasferirmi in Spagna e inseguire un sogno: sono cresciuto come uomo e come calciatore».

Condividi