Connettiti con noi

Juventus U23

Soulé, da Messi e Dybala alla prova di maturità con la Juventus U23

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Matias Soulé è atteso da una prova di maturità importante dopo l’esperienza con la Nazionale maggiore argentina

Non è arrivato il tanto sognato esordio con i più grandi per Matias Soulé, ma si è chiuso un capitolo difficile da dimenticare per il suo percorso di crescita. L’attaccante della Juventus U23 non è sceso in campo né contro l’Uruguay né contro il Brasile, ma il ritiro con la Nazionale maggiore argentina può essere racchiuso in una semplice definizione: consapevolezza. Di aver “rubato” qualche dettaglio ai più forti: Messi, Dybala, Di Maria, per citarne alcuni. Di aver compiuto uno step di crescita importante. Consapevolezza che i giorni trascorsi col ct Scaloni sono un traguardo meritato, ma ora serve resettare e ripartire.

La prova di maturità lo attende ora, al rientro in Under 23. Tornare in Serie C con un bagaglio di esperienza in più da condividere con la squadra, reimpostando il focus sulla stagione in bianconero. Ma Zauli non ha mai avuto dubbi: in conferenza stampa dopo la vittoria col Lecco ha così sentenziato: «Il ragazzo è giusto che si goda una cosa straordinaria che gli è successa. E’ un ragazzo molto umile, starà a lui continuare ad allenarsi. Se lo farà anche dopo sarà un passaggio di maturità». Con la Fiorenzuola il primo banco di prova.

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement