Connettiti con noi

News

Spadafora a Rai 2: «Gli allenamenti di squadra possono riprendere»

Redazione JuventusNews24

Pubblicato

su

Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, parla del Protocollo Figc e del parere del Comitato Tecnico Scientifico. Le sue parole

La Lega di Serie A e la Figc hanno presentato un nuovo Protocollo al Governo. Il documento, che spiega come dovrebbe avvenire la ripresa degli allenamenti, è stato esaminato dal Comitato Tecnico Scientifico. Ad esporre il parere del CTS è stato Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, a Rai 2.

PROTOCOLLO FIGC«Il Cts ha approvato il protocollo, mi sembra un’ottima notizia. Gli allenamenti potranno riprendere. Sono state fatte valutazioni puntuali, la Figc ha rivisto la prima proposta e questo ha aiutato. Ci sono chiarimenti sui tempi di quarantena di aventuali giocatori positivi. I tamponi non incideranno sulle persone e si eviterà l’auto-isolamento iniziale in modo da consentire a tutte le squadre gli allenamenti anche se non avranno una struttura in cui raccogliere tutti i giocatori».

QUARANTENA «Non ci sarà quarantena per tutta la squadra in caso di positività. Oggi ci siamo potuti arrivare perché la situazione ci consente di poter rivedere queste regole. È giusto che il mondo del calcio riprenda in sicurezza».

SERIE A«Ho convocato poco fa una riunione per il 28 maggio alle 15, con Gravina, Dal Pino e le altre componenti. Credo che giovedì saremo nelle condizioni di avere i dati a disposizione per poter insieme decidere se e quando ripartirà il campionato».

PLAYOFF«Il format lo decidono le federazioni. Il campionato si inizia per concluderlo. Vediamo le soluzioni».

CALCIO «Chiusura come in Francia? Sarebbe stata la scelta di impulso. Io ho reagito con durezza perché 3-4 settimane fa mi veniva chiesto in quel momento la data di riapertura di un campionato. Lo trovo vergognoso rispetto alla situazione che stavamo vivendo all’epoca. Ora che sta ripartendo tutto il Paese in sicurezza è giusto che il calcio e lo sport ripartano. L’idea che io sia contro il calcio la trovo solo fastidiosa».

Continua a leggere
Advertisement