«Spero venga giù l’aereo»: sospesa Made in Bo

© foto www.imagephotoagency.it

In seguito all’infelice siparietto avvenuto nel corso della trasmissione radiofonica Made in Bo, Radio International sospende il programma

Ci tocca commentare un fatto tristemente riprovevole a cui è seguita prontamente la presa di posizione dell’emittente radiofonica in questione; stiamo parlando di Made in Bo, trasmissione sportiva di Radio International in cui sono state pronunciate frasi offensive e cariche di violenza contro i tifosi della Juventus, che (legittimamente) non andrà più in onda. A riferirlo è Paolo Pedrini, presidente dell’emittente: «È una cosa che non tolleriamo, per noi la trasmissione finisce qui»; il quale ci tiene a comunicare che intende chiedere i danni a chi ha diffuso sul web soltanto quello spezzone, e non il successivo intervento di Radio International. Riportiamo testualmente il frammento in questione: «Questi riescono a rubare anche le partite che non contano. Io spero che venga giù l’aereo che li porta a giocare la Coppa dei Campioni», dice un tifoso in collegamento. Il giornalista Leo Vicari in studio si è immediatamente dissociato, ma il conduttore-tifoso, conosciuto come “Il Tosco”, risponde invece all’ospite: «Vai avanti, io penso che la tua non sia per nulla ‘ipocrisia’. Fa benissimo, io voglio la morte di tutti gli juventini. Sei la mia voce».