Stadium, col Crotone cori discriminatori contro il Napoli

© foto www.imagephotoagency.it

Nel corso del match contro i rossoblù, dalle tribune dello Stadium si sarebbero levati alcuni cori offensivi e discriminatori nei confronti dei partenopei. Sanzione in arrivo?

Non è ancora dato sapersi se i tifosi della Juventus saranno presenti l’1 novembre al San Paolo. Intanto, però, Napoli-Juve è già cominciata da un pezzo e non nel modo che preferiremmo. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera durante la sfida di ieri col Crotone dalla Curva Sud bianconera si sarebbero levati diversi cori discriminatori e offensivi nei confronti della città di Napoli e dei napoletani. Uno stupido cliché divenuto ormai malsano costume degli stadi di tutta Italia. Al di là dei comuni sfottò, ecco i tristemente classici cori: “Vesuvio, lavali col fuoco” o “Odio Napoli“.

Un episodio che non fa che accendere ulteriormente l’attesa di un match già infuocato per tantissimi altri motivi. Nei prossimi giorni, salvo sorprese, arriverà la sanzione per discriminazione territoriale. Dovrebbe essere quindi multa, l’ennesima, ai danni della società bianconera.