Stasera tocca agli azzurri: Ventura si affida alla BBC per andare in Russia

bonucci chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera a Stoccolma, l’Italia di Giampiero Ventura scenderà in campo per l’andata dei playoff validi per accedere ai Mondiali

L’Italia deve andare al Mondiale, senza se e senza ma. E’ più o meno questo il parere che circola in questi giorni nei vari ambienti calcistici italiani, anche perché immaginare un campionato del Mondo senza la formazione azzurra è un qualcosa di utopistico. E’ proprio per questa ragione, però, che la sfida contro la Svezia sarà ancora più difficile: la formazione scandinava, infatti, si presenterà al playoff senza nulla da perdere e consapevole che, qualora non centrasse la qualificazione al Mondiale, non rappresenterebbe un dramma per il proprio paese.

IL CT SI AFFIDA ALL’ESPERIENZA – Il discorso, invece, è totalmente diverso per l’Italia, nazionale con ben quattro stelle cucite sul petto. Ventura lo sa e, per superare l’ostacolo Svezia, è intenzionato ad affidarsi ai giocatori di carisma e d’esperienza, quei professionisti a cui non tremano le gambe neanche quando la posta in palio è alta. La BBC ne è un esempio: nonostante l’età non più rosea di Barzagli (36), Bonucci (30) e Chiellini (33), l’ex terzetto arretrato bianconero garantisce solidità e compattezza anche in Nazionale e, con alle loro spalle un altro “vecchio” come Buffon, l’esperienza per affrontare un match delicato come questo non mancherà. Altroché largo ai giovani, quindi: l’usato sicuro ci serve per strappare un biglietto per Russia 2018.

Articolo precedente
Elkann: «La concorrenza? Non ci spaventa: saremo ancora più forti»
Prossimo articolo
Svezia-Italia, probabili formazioni: Bernardeschi arma a gara in corso?