Tanti auguri a Dino Zoff, il numero uno

dino zoff
© foto www.imagephotoagency.it

Compie oggi 75 anni un indimenticabile pezzo di storia bianconera. Dino Zoff, colui che a quarant’anni alzò la coppa del Mondo nel cielo di Madrid

75 anni è cifra tonda, quasi intera. Per uno che ha passato tre decadi a difendere i pali di una porta, sembrava quasi che il tempo potesse non passare mai. Dino Zoff, il capitano e condottiero dell’Italia ’82, è il giocatore più anziano ad aver vinto la Coppa del Mondo ed è l’unico italiano ad aver vinto Europei e Mondiale. Record su record che si mischiano agli undici anni in bianconero. Incominciò con il ceco Čestmír Vycpálek in panchina e terminò durante l’era Trapattoni, la stagione successiva al Mundial spagnolo, alla bellezza di 41 anni. Una carriera lunghissima, che poi è proseguita in panchina perchè da quel campo Dino non voleva proprio staccarsi. Con Trapattoni fa da allenatore dei portieri per poi passare ad allenare la Juve vera e propria. Due stagioni in cui centra il double Coppa Italia- Coppa Uefa, che va ad aggiungersi a tutti i trofei vinti da giocatore. Con la Juve 6 Scudetti, 2 Coppe Italia e una Coppa Uefa. Un palmares straordinario che avrebbe potuto arricchirsi anche di un Europeo se un altro juventino, Trezeguet, nella finale di Euro 2000 non avesse segnato la rete decisiva al golden gol, beffando proprio l’allora ct della nazionale Dino Zoff.
Insomma tanti auguri Dino, numero uno non solo in campo.

Articolo precedente
Rolando MandragoraJuventus-Napoli, tra i convocati anche gli outsider Audero e Mandragora
Prossimo articolo
Rassegna Bianconera di martedì 28 febbraio 2017