Tanti auguri Stefano Sturaro! Il centrocampista bianconero compie 24 anni

sturaro
© foto www.imagephotoagency.it

Dall’esordio da titolare in Champions nella semifinale contro il Real Madrid del 2014-2015 fino al gol con il Bayern Monaco della scorsa stagione: tutta la storia del centrocampista sanremese in bianconero

Oggi compie gli anni Stefano Sturaro, ormai in forza alla Juventus da due stagioni e mezzo. Ricordate i primi contatti che ebbe con il mondo bianconero? Il 1 luglio 2014 viene ceduto a titolo definitivo alla Juventus dal Genoa per 5,5 milioni di euro (più 3,5 di bonus), a partire dalla stagione 2015-2016; contestualmente viene concordato un prestito annuale gratuito in favore del club ligure con la stessa formula adottata recentemente con Caldara. Tuttavia Sturaro dimostra già nel corso di quella stagione di essere pronto per i grandi palcoscenici, così viene anticipato il suo arrivo a Torino nel corso della sessione invernale del 2015. Debutta in bianconero il 14 marzo, giocando da titolare nella vittoriosa trasferta (0-1) di campionato contro il Palermo, mentre il 14 aprile esordisce nelle coppe europee, entrando nel secondo tempo della partita di andata dei quarti di Champions League Juventus-Monaco (1-0). Il 5 maggio la svolta: gioca la sua prima partita da titolare nella massima competizione europea, la semifinale di andata vinta 2-1 sul Real Madrid. Il 23 dello stesso mese trova anche il primo gol in maglia bianconera, nel 3-1 casalingo al Napoli. Nel corso della stagione 2015-2016 trova il suo primo gol in assoluto in Champions League, il 23 febbraio a Torino, siglando il definitivo 2-2 nell’andata degli ottavi di finale contro il Bayern Monaco. Il resto è storia recente, con uno Stefano Sturaro sempre a disposizione di Massimiliano Allegri e determinato (chissà) magari a vincere nel corso del suo terzo anno in bianconero (e con una candelina spenta in più) tre trofei anziché due come nelle precedenti annate.

Articolo precedente
andrea agnelliNapoli eliminato, per la Juve l’accesso ai quarti vale 100 milioni
Prossimo articolo
Scuole Calcio bianconere ospiti per un giorno al Training Center di Vinovo