Tardelli: «Come si faceva a criticare Allegri? Con Sarri serve pazienza»

Iscriviti
marco tardelli
© foto www.imagephotoagency.it

Tardelli: «Come si faceva a criticare Allegri? Con Sarri serve pazienza». L’ex difensore della Juventus parla dei bianconeri

Marco Tardelli, ex difensore della Juventus, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport.

INTER – «Conte è una garanzia, con qualche acquisto pesante po- trebbe lottare per lo scudetto».

CHAMPIONS – «Dipenderà da Ronaldo. Ha 34 anni, ma è unico: assurdo pen- sare che sia alla frutta».

ATTACCHI A CONFRONTO – «Da una parte c’è un paradosso: i migliori sono Dybala e Higuain, in vendita in estate. Dall’altra Lautaro e Lukaku: i numeri danno ragione a loro».

JUVE DI SARRI – «Criticavano Allegri, per il gioco. E io non capivo, Max è un bravo tecnico che sa adattarsi alle caratteristiche della rosa. Maurizio ha un certo credo: serve pazienza, per incidere».

Condividi