Tare: «Dobbiamo essere bravi a vincere questa partita. Non cerchiamo alibi»

tare
© foto www.imagephotoagency.it

Igli Tare, ds della Lazio, parla a pochi minuti dall’inizio della sfida tra Juve e Lazio. Le parole del dirigente biancoceleste

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto Igli Tare, ds della Lazio. Le parole del dirigente biancoceleste a pochi minuti dal match con la Juve.

LA GARA«Non è il momento di ragionare con i se e con i ma. Tutto ciò che è stato detto nei giorni passati non sono giustificazioni ma dati di fatto. Stasera conta di venire qua, perché l’abbiamo aspettata con grande entusiasmo, e dobbiamo portarlo sul campo perché a Udine abbiamo questo lo spirito di questo gruppo, anche se non si è visto il gioco. Stasera dobbiamo essere bravi a vincere questa partita difficile».

INFORTUNI «Più che ricadute abbiamo avuto infortuni veri. Le prime quattro settimane post lockdown sono state strabilianti, quando abbiamo iniziato ad allenarci in gruppo sono successe delle cose che non ci aspettavamo. Non deve essere un alibi per nessuno, la squadra c’è e dobbiamo raggiungere il risultato migliore per questo campionato. La Lazio è stata una grande squadra in questa stagione».

VITTORIE CONTRO LA JUVE «Ovviamente non ci dobbiamo arrendere, non c’è nessun motivo. Dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto e dobbiamo cercare di farlo ancora. Niente è impossibile».

MERCATO«L’ho detto anche nel passato. Chiunque avrà una proposta la farà, ci siederemo insieme e lo faremo. Se le due parti sono contente, perché no. Fino ad adesso non è arrivata nessuna richiesta».

Condividi