Ten Hag e il dubbio De Jong: Ajax oltre i propri limiti per superare la Juve

© foto www.imagephotoagency.it

Erik Ten Hag prepara in conferenza stampa la gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League contro la Juventus

Il dilemma più grande non è stato risolto. Frenkie de Jong sì o no: Erik ten Hag non ha sciolto il dubbio della vigilia che tiene banco. «De Jong resta in dubbio, dobbiamo valutare minuto dopo minuto. Se il rischio sarà troppo grande non azzarderemo». Blind, Kristensen o Veltman al posto dello squalificato Tagliafico, con l’idea nella testa che poco cambierà in termini di approccio alla partita.

Juve-Ajax, Ten Hag lancia la sfida ad Allegri

«La Juve è favorita, ancor di più dopo il risultato d’andata. Anche questa volta dovremmo superare i nostri limiti per passare il turno». La consapevolezza nei propri mezzi, ma il pensiero che servirà una prestazione come quella del Bernabeu. La sfida con Allegri anche nella preparazione della partita: i bianconeri faranno una partita diversa rispetto all’andata – dice Ten Hag – l’Ajax invece seguirà la sua filosofia legata, con un filo ben visibile e saldo, a Johan Cruijff.