Salerno, testa di maiale appesa davanti a sede di Juventus Club

© foto www.imagephotoagency.it

Infelice gesto di sfottò dinnanzi alla sede di uno Juventus Club nella provincia di Salerno: tra i precedenti “illustri” quello di Luis Figo durante un Barcellona-Real Madrid

Che la vittoria del Real Madrid sulla Juventus nella finale di sabato scorso a Cardiff abbia suscitato niente meno che immenso piacere (e al contempo grande delusione nei vari Juventus Club) in gran parte dell’Italia anti-juventina è risaputo, ma quando il semplice sfottò sfocia in violenza – o meglio, in atti puramente intidimidatori – la questione si fa già più seria. È questo quanto accaduto ad uno Juventus Club campano presso la località di Ariano di Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno, dove una testa di maiale è stata trovata appesa sopra la sede dell’edificio in questione. Un macabro messaggio, che gli scopritori non hanno esitato a stigmatizzare e a definire degno di un avvertimento di matrice mafiosa. Il feticcio è stato appeso all’esterno della sede del club, sito in via Roma ad Ariano, appeso con un cordino alla cassetta della posta, proprio all’esterno del club. Immediatamente, le fotografie del ritrovamento sono diventate virali sul web. Decine i commenti di sdegno verso quello che, si spera, sia stato soltanto uno scherzo di pessimo gusto.

Articolo precedente
schickSchick-Juve verso il sì: tre indizi fanno una prova
Prossimo articolo
marotta agnelli paraticiBrandfinance, Juventus tra le prime cinque in Europa