Tifosi bianconeri aggrediti in autostrada da ultras del Napoli

tifosi aggrediti
© foto www.imagephotoagency.it

In un autogrill all’altezza di Arezzo 9 tifosi napoletani con spranghe e pietre hanno cercato di bloccare un pullman di tifosi juventini provenienti dalla Campania

Ha dell’incredibile quello che hanno dovuto passare un gruppo di tifosi bianconeri diretto dalla Campania a Genova per seguire Samp-Juve al “Marassi”. In un autogrill, all’incirca all’altezza di Arezzo, un gruppo di 9 ultras del Napoli, diretti a loro volta ad Empoli per l’anticipo delle 12,30, hanno cominciato a lanciare pietre e colpire il pullman a sprangate. Il tutto fortunatamente si è concluso senza feriti. Secondo la ricostruzione del Mattino, nel parcheggio dell’autogrill il mezzo è stato speronato da due auto, in più una terza (un van della Mercedes) avrebbe cercato di mettersi in mezzo per bloccare la strada. Qui si sarebbe verificata l’aggressione, nonostante l’autista sia riuscito a liberarsi dalla morsa per poi ripartire in autostrada. I teppisti sono stati segnalati ai carabinieri tramite il numero di targa e sono stati fermati poco prima del casello di Empoli. Si tratta in tutto di 9 persone, con nel cofano ancora le spranghe usate poco prima. Ora sono indagati a piedi libero, in attesa del pronunciamento della Digos sulla loro situazione.

Articolo precedente
allegriA Marassi vittoria preziosa per lo scudetto
Prossimo articolo
buffon-donnarummaDonnarumma chiarisce: «Tutto ok con i tifosi juventini»