Toni: «La Juve deve mettersi in riga. Ho visto poca cattiveria con il Verona»

© foto www.imagephotoagency.it

Luca Toni, ex attaccante della Juve, ha commentato così la sconfitta della squadra bianconera contro l’Hellas Verona

Ospite nella trasmissione 90° minuto su Rai Due, Luca Toni ha parlato così della sconfitta della Juve contro il Verona. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

JURIC«Ha creato una squadra bella che gioca un gran calcio. Nelle ultime tre partite ha meritato i cinque punti con Milan, Lazio e Juve. Fino adesso ha già fatto 34 punti, tanti per una neopromossa che ad inizio stagione era candidata tra le possibili retrocesse. Se fossi nel presidente del Verona mi terrei ben stretto Juric, perché tante squadre hanno posato gli occhi su di lui».

JUVE – «A me la Juve non è piaciuta. Ho visto poca cattiveria e le avversarie segnano facilmente. È un problema anche a centrocampo per una Juve che fa fatica. Deve mettersi in riga».

Condividi