Connettiti con noi

Hanno Detto

Donati: «Vista la Juve di Allegri, ma che errori di Szczesny! Su Ronaldo…»

Pubblicato

su

Donati: «È stata la Juve di Allegri, ma quante incertezze per Szczesny. Ronaldo, gol a parte, si è visto poco»

Al fischio finale di Udinese-Juve, è intervenuto l’ex giocatore Massimo Donati che dal prato della Dacia Arena ha commentato la prestazione della Juventus di Allegri. Di seguito le sue parole.

PRESTAZIONE – «È stata una bella partita con ritmi molto elevati da parte di entrambe le squadre per essere la prima di campionato. La prestazione della Juve è stata buona: abbiamo rivisto la squadra di Allegri. Poi però sono arrivate due inceretezze di Szczesny che hanno permesso all’Udinese di uscire. Oggi abbiamo visto quanto i singoli episodi possano cambiare la partita».

RONALDO – «Ronaldo si è visto poco nella mezz’ora in cui ha giocato: mi è sembrato poco coinvolto e mal cercato dai suoi compagni. Ma con quel gol sarebbe poi cambiato tutto».

COSTRUZIONE DAL BASSO – «Io sono favorevole a iniziare l’azione da dietro, ma ci sono momenti in cui la squadra è stanca e non si può più farlo. Buttare la palla fuori in certe occasioni non è vergognoso».

DYBALA – «È arrivato un allenatore che lo stima e oggi abbiamo visto un Dybala fantastico e in grande fiducia. Ha giocato un primo tempo molto brillante, poi è subentrata un po’ di stanchezza e tutta la Juve ne ha risentito».

CALCIOMERCATO – «Aspetteranno che finisca il mercato per poi capire chi c’è e come lavorare con ognuno di loro. La prima giornata è sempre complicata per questo motivo».