Udinese-Juventus, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

© foto www.imagephotoagency.it

Udinese-Juventus, sabato 6 ottobre alle ore 18.00 in streaming o in diretta tv. Ecco tutte le indicazioni su come seguire l’ottava giornata di Serie A

Ultimo scoglio prima della pausa. La Juventus delle nove vittorie consecutive si prepara ad affrontare l’Udinese per garantirsi una sosta serena. Dopo l’assenza per squalifica nell’ultima partita con lo Young Boys, Allegri ritroverà dal primo minuto Cristiano Ronaldo, in questi giorni al centro delle polemiche mediatiche per le accuse di stupro. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE


Udinese-Juventus: dove vederla in streaming

Udinese-Juventus è in programma sabato 1 settembre alle ore 18.00 alla Dacia Arena di Udine. Il match sarà fruibile in diretta e in esclusiva su Sky Sport. Lo streaming della sfida sarà invece, come di consueto, affidato alla piattaforma dedicata Sky Go.


Udinese-Juvents: le probabili formazioni

Udinese (4-1-4-1): Scuffet; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Behrami; Pussetto, Fofana, Mandragora, De Paul; Lasagna. All. Velazquez

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri


Udinese-Juventus: l’arbitro del match

Sarà Rosario Abisso della sezione di Palermo a dirigere il match tra Udinese e Juve, valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Il fischietto siciliano sarà coadiuvato dagli assistenti Posado e Mondin, mentre il Var sarà presieduto da La Penna insieme all’assistente Tegoni. Il match è in programma sabato pomeriggio: fischio d’inizio al Dacia Area di Udine alle ore 18.


Udinese-Juventus: le dichiarazioni della vigilia

Velazquez (allenatore Udinese): «Durante la settimana abbiamo curato molto la fase difensiva non trascurando quella offensiva. A mio modo di vedere si impara di più dopo una sconfitta che una vittoria. Arriviamo con entusiasmo e senza paura, vogliamo ripagare l’affetto dei nostri tifosi. Con Cristiano la Juventus si è rinforzata molto. Il nostro obiettivo non deve essere solo quello di fermare Ronaldo, l’importante è giocare con fiducia e personalità. Non sarà facile ma sono ottimista».

Allegri (allenatore Juventus): «Sono ben organizzati. Vengono da due sconfitte, quindi sicuramente hanno voglia di vincere. Domani è fondamentale vincere prima della sosta. Cristiano Ronaldo sta bene. E’ un ragazzo che conosco da tre mesi. Posso dire che in 15 anni di carriera ha sempre avuto grande professionali., dentro e fuori dal campo. Della Nazionale lo sapevo. Ha concordato con il ct di rinunciare alla convocazione. E’ giusto che la Juventus gli stia vicino, lui è comunque concentrato sul campo. Giocherà titolare».


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
Piatek già ammicca alla Juve: «Tra sei mesi? Chissà»
Prossimo articolo
ronaldoCristiano Ronaldo sarà difeso dall’avvocato dei vip