Connettiti con noi

Ultimissime Juve

Ultimissime Juve 11 marzo: infortunio per Demiral, parla Elkann

Pubblicato

su

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno giovedì 11 marzo 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 11 marzo 2021


Leonardo su Ronaldo al PSG: «Non ci sono trattative, ma…»

Ore 20.00 – Leonardo, direttore sportivo del PSG, ha commento a RMC le voci che vorrebbero i pargini interessati all’asso della Juventus Cristiano Ronaldo.

CRISTIANO RONALDO – «Ci fa piacere che il PSG sia sempre accostato a tutte le trattative. Va bene. Il mercato è molto fluida, c’è movimento. Il PSG è altamente desiderato, in generale. Tutti i grandi giocatori gradiscono il PSG. È qualcosa che deve essere valorizzato. Siamo sempre in grado di parlare con i grandi giocatori, che vorrebbero venire. Ma non abbiamo trattative in corso per un nuovo giocatore».

MESSI – «Siamo concentrati su questa stagione. Stiamo monitorando il mercato, ma non abbiamo iniziato nessuna trattativa con altri club per il futuro: pensiamo prima ai rinnovi. Stiamo parlando con Neymar e Mbappé per i rinnovi e le trattative sono in stato avanzato. Non abbiamo nessuna preoccupazione in questo momento».

Juve, parla Elkann: «Decennio straordinario, stiamo costruendo il futuro»

Ore 17.00 – John Elkann ha fiducia nel progetto della Juventus, nonostante l’eliminazione dalla Champions League per mano del Porto. Le dichiarazioni del numero di Exor alla trasmissione Porta a Porta, in una puntata che ha ricordato l’Avvocato Gianni Agnelli, suo nonno.

«Abbiamo una squadra che si sta ringiovanendo e come sappiamo bene quando uno vuole costruire il futuro deve puntare sui giovani e questo comporta aggiustamenti. Siamo molto fortunati come generazione, nove scudetti di fila che hanno battuto quei cinque scudetti di fila che mio nonno ricordava da bambino e quanto è stato ottenuto in questo decennio è straordinario».

Infortunio Demiral: c’è lesione. Ecco i tempi di recupero

Ore 15.00 – Si ferma Merih Demiral. Come comunicato dalla Juve attraverso una nota ufficiale, il difensore turco ha riportato una lesione muscolare dopo la partita di Champions con il Porto. Ecco l’esito degli esami e i tempi di recupero.

«Merih Demiral, a causa di un problema riferito al termine della partita con il Porto, è stato sottoposto presso il J|Medical ad accertamenti radiologici che hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo retto femorale della coscia destra. I tempi di recupero sono di circa 20 giorni».

Marco Storari positivo al Covid-19: la nota della Juve

Ore 14.00 – Dopo Filippo Ranocchia della Juventus Under 23, arriva un’altra positività al Coronavirus in casa Juve. Si tratta di Marco Storari, il Professionals Talent Development per il settore giovanile.

Arbitro Cagliari Juve: designato il fischietto del match

Ore 13.00 – Calvarese è stato scelto come direttore di gara per Cagliari Juve di domenica.

Cagliari Juve, Semplici deve sciogliere un ballottaggio in attacco

Ore 12.30 – Con Pavoletti squalificato, l’allenatore del Cagliari deve scegliere uno tra Cerri e Simeone per affiancare Joao Pedro.

Dybala rientro: nel mirino c’è un big match di campionato

Ore 12.00 – Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport la Joya potrebbe tornare dopo la sosta di campionato ed essere a disposizione per il derby col Torino.

Cristiano Ronaldo, futuro lontano dalla Juve? 3 club in pole

Ore 11.00 – Per Tuttosport sono tre le squadre che hanno messo nel mirino Cristiano Ronaldo in caso di addio anticipato alla Juve.

Rugani: «La Juve è un bagaglio tecnico e umano. Qui al Cagliari sto bene»

Ore 10.00 – L’ex difensore della Juve Rugani ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha parlato della sua nuova avventura al Cagliari e del suo passato in bianconero.

Eliminazione Juve dalla Champions, crollo in borsa e mancati ricavi

Ore 08.40 – La Juve paga a caro prezzo l’eliminazione dalla Champions. Come sottolinea La Stampa, immediato il crollo del titolo in Borsa (-8%), ma non solo. Ora i bianconeri dovranno fare i conti con i mancati ricavi (solo i quarti valevano 10,5 mln e la vittoria sarebbe valsa 130 mln di premi Uefa) e possibili effetti collaterali su sponsor e marketing.

Ora la dirigenza deve trovare soluzioni: alzare i ricavi attualmente è impossibile. I bianconeri potrebbero fare cassa con delle cessioni: tutto, inevitabilmente, ruota attorno a Cristiano Ronaldo.


Agnelli a colloquio con Pirlo dopo il Porto: cosa è stato deciso

Ore 08.20 – Dopo l’eliminazione della Juve dalla Champions League, Andrea Agnelli ha avuto un colloquio immediato con Pirlo. Come rivela Tuttosport, il presidente ha parlato con il tecnico negli spogliatoi subito dopo la fine del match, confermandogli la volontà di portare avanti un progetto tecnico insieme.

La dirigenza crede nel Maestro e sa che tanti fattori – come infortuni e Covid – hanno contribuito alla stagione altalenante vista fino ad ora. Il prossimo anno, dunque, si andrà avanti ancora con Pirlo.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Continua a leggere
Advertisement