Ultimissime Juve 14 ottobre: McKennie positivo, Dybala e CR7 rientrano in Italia

© foto www.imagephotoagency.it

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno 14 ottobre 2020

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 14 ottobre 2020

Bonucci: «Chiesa ha talento, va lasciato crescere. Sul verdetto di Juve-Napoli…»

Ore 00.00 – Ai microfoni di Rai Sport, Leonardo Bonucci ha parlato dopo la partita Italia-Olanda di Nations League. Le sue dichiarazioni.

CHIESA – «Non ho visto grandi difficoltà. Ha fatto quello che gli veniva chiesto. Ha creato situazioni importanti, sbagliando come tutti. Bisogna lasciarlo crescere: capisco tutta la pressione che è arrivato alla Juventus, il colpo del mercato, ma non dimentichiamoci che è un giovane e deve fare il suo percorso. Ha grande talento e soltanto col lavoro quotidiano continuerà a crescere»

JUVE NAPOLI – «Sono le regole. Noi ci siamo attenuti a quello e sono state valutate come scritto».

Juve-Napoli: la posizione degli azzurri dopo la decisione del Giudice Sportivo

Ore 21.00 – Attraverso i propri canali ufficiali, il Napoli ha ribadito la propria posizione dopo la decisione del Giudice Sportivo di assegnare il 3-0 a tavolino alla Juve con conseguente punto di penalizzazione. Questa la nota del club. «La SSCN da sempre rispetta le regole e la legge. Attende con fiducia l’esito dell’appello credendo fermamente nella Giustizia».

Italia-Olanda: la partita di Nations League

Ore 20.45 – Il film del match di Nations League. CLICCA QUI

Cristiano Ronaldo rientrato a Torino: la giornata del portoghese

Ore 18.00 – Cristiano Ronaldo è tornato a Torino. Queste le immagini della giornata del portoghese. CLICCA QUI

McKennie positivo al Coronavirus: il comunicato della Juve

Ore 16.50 – «Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Weston McKennie», ecco il comunicato della Juve.

Chiellini esalta De Ligt: le sue parole a nos.nl

Ore 15 – «E’ fantastico, penso che nei prossimi anni possa diventare il migliore al mondo. Sto cercando di aiutarlo il più possibile. Ha un futuro brillante. Ha 20 anni ma un cervello di uno di 30», queste le parole di Chiellini al sito olandese nos.nl

Infortunio Ramsey: escluse lesioni muscolari. Il comunicato della Juve

Ore 14 – «Gli esami cui è stato sottoposto oggi Aaron Ramsey hanno escluso lesioni muscolari e le sue condizioni verranno monitorate di giorno in giorno». Questo il comunicato della Juve

Juventus U23, con l’Albinoleffe si gioca. Ecco chi sostituirà Zauli

Ore 13 – Mister Lamberto Zauli positivo al Coronavirus e Juventus U23 in isolamento fiduciario. Domani sera è in programma la sfida tra la seconda squadra bianconera e l’Albinoleffe e la sfida, stando a quanto appreso da JuventusNews24.com, non è minimamente a rischio. Il gruppo Seconda Squadra è in “bolla” per scendere in campo regolarmente. In panchina, al posto di mister Zauli andrà il vice Mirko Conte.

Ascoli-Juventus Primavera rinviata a data da destinarsi: è ufficiale

Ore 12.20 – La Juventus Primavera non scenderà in campo nel weekend. I bianconeri avevano in programma la trasferta ad Ascoli ma la sfida è stata ufficialmente rinviata. L’Ascoli in settimana ha deciso di sospendere a tempo indeterminato le attività delle formazioni del settore giovanile dopo la scoperta di alcuni casi di positività nel settore giovanile. La Lega ha ufficialmente rinviato la sfida: «Rinviata a data da destinarsi la gara con l’Ascoli, inizialmente in programma per venerdì 16 ottobre».

Calciopoli, la Juve non molla: «Faremo ogni tentativo per riavere gli scudetti»

Ore 10.50 – Il tema degli Scudetti di Calciopoli resta attuale. Non è assolutamente terminata la battaglia della Juve per riottenere gli scudetti revocati nellele stagioni 2004/05 e 2005/06. Tutto ciò come emerge dalle risposte alle domande degli azionisti verso l’assemblea di giovedì. In particolare la domanda posta dall’azionista Danubi: «Vorrei a sapere a che punto siamo su Calciopoli, ferita non rimarginata». Non si è fatta attendere la risposta della Juve: «Abbiamo nel corso degli anni esperito tutte le azioni a tutela della Società per ottenere quanto dovuto. Siamo in attesa della fissazione dei ricorsi al TAR che da ultimo abbiamo proposto avverso la decisione degli organi della giustizia sportiva e del Coni. Ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti sarà effettuato dalla Società».

Cristiano Ronaldo verso Juve-Barcellona: cosa dice il regolamento UEFA

L’attenzione però è alta per Juve-Barcellona, perché il protocollo Uefa prevede per i positivi la necessità di inviare 7 giorni prima di una partita all’Uefa Protocol Advisory Panel un documento che attesti la negatività. Ronaldo salterà di sicuro la trasferta di Crotone (sabato) e il debutto in Champions a Kiev con la Dinamo (20 ottobre) e per giocare contro Messi dovrebbe risultare negativo (e trasmettere adeguata documentazione) entro il 21 ottobre. I precedenti in casa bianconera non spingono all’ottimismo, visto che Dybala è stato positivo per 46 giorni. 

Juve-Napoli: si allontana il 3-0 a tavolino? Tutte le possibilità

Si scoprirà in queste ore il verdetto del Giudice Sportivo inerente a Juve-Napoli. La Gazzetta dello Sport fa luce sui possibili scenari.

Una può essere il rinvio della partita con una sanzione di uno o più punti di penalizzazione per il Napoli. Oppure anche una multa (sempre per il Napoli) per aver violato il protocollo anti-Covid. Risulta in questo momento più remota la possibilità di una vittoria a tavolino per 3-0 a favore della Juve.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi – 14 ottobre 2020

Condividi