Valencia-Juventus streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Valencia-Juventus, mercoledì 19 settembre alle ore 21.00 in streaming o in diretta tv. Ecco tutte le indicazioni su come seguire la 1ª giornata di Champions League

Eccoci qua. La nuova Juventus di Cristiano Ronaldo è pronta a debuttare nel gruppo H di Champions League. Enorme attesa sui bianconeri considerati tra i grandi favoriti per la vittoria finale della competizione. Primo scoglio: il Valencia. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE

Valencia-Juventus: dove vederla in streaming

Valencia-Juventus è in programma mercoledì 19 settembre alle ore 21.00 all’Estadio Mestalla di Valencia. Il match sarà fruibile in diretta e in esclusiva su Sky Sport. Per la diretta streaming ci si potrà servire del servizio offerto da SkyGo

Valencia-Juventus: le probabili formazioni

Valencia (4-4-2): Neto; Gayà, Diakhaby, Gabriel, Piccini; Guedes, Cheryshev, Parejo, Soler; Rodrigo, Gameiro. All. Marcelino Garcia Toral.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci,Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All. Allegri

Valencia-Juventus: l’arbitro del match

È Felix Brych l’arbitro scelto dall’Uefa per Valencia-Juventus, in programma mercoledì alle 21. Il fischietto tedesco sarà coadiuvato dai connazionali Borsch e Lupp. Come quarto ufficiale ecco Hacker, mentre gli assistenti d’area saranno Dankert e Fritz.

Valencia-Juventus: i convocati di Allegri

1 Szczesny, 3 Chiellini, 4 Benatia, 5 Pjanic, 6 Khedira, 7 Ronaldo, 10 Dybala, 11 Douglas Costa, 12 Alex Sandro, 14 Matuidi, 16 Cuadrado, 17 Mandzukic, 18 Kean, 19 Bonucci, 20 Cancelo, 21 Pinsoglio, 22 Perin, 23 Emre Can, 24 Rugani, 30 Bentancur, 33 Bernardeschi

Valencia-Juventus: le dichiarazioni della vigilia

Marcelino Garcia Toral (allenatore Valencia): «La Juve è la miglior squadra italiana senza nessun dubbio. Lo dicono i risultati. E’ una squadra che riesce ad ottimizzare le risorse. Una squadra grandissima per la storia e per le qualità. Una delle principali candidate alla vittoria. La Juve ha tanta pazienza, sa sfruttare gli errori degli avversari. Ha grande capacità collettiva di raggrupparsi e allo stesso tempo grande qualità individuale»

Massimiliano Allegri (allenatore Juventus): «Noi dobbiamo rimanere tra le prime quattro della Champions. Bisogna fare un passo alla volta. Vincere a Valencia non è facile, anche per il tipo di stadio. In questi stadi quando le partite sembrano morte basta niente per riaccendere. Se vinciamo il cammino sarà più agevole, se si pareggia siamo messi bene, se perdiamo diventa tutto in salita. Nel calcio bisogna vincere sul campo, facendo un passo alla volta. Cerchiamo di arrivare al 30 dicembre avendo passato il turno in Champions ed essendo primi in campionato. Poi affrontiamo la seconda parte della stagione. Siamo tra le tre/quattro squadre favorite per la Champions, ma in questa competizione gli episodi hanno un grande peso».


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS