Valencia-Young Boys 3-1: gli spagnoli agganciano il secondo posto

marcelino
© foto www.imagephotoagency.it

Nel girone dei bianconeri, Valencia e Young Boys si affrontano dopo l’1-1 di Berna: tabellino, sintesi, moviola e risultato

Il Valencia non delude sotto gli occhi del proprio pubblico e trova una vittoria fondamentale che gli permette di  superare il Manchester United in classifica in attesa della sfida dello Stadium. Gli spagnoli trovano il primo successo in questa Champions League e salgono a 5 punti in classifica conquistando un secondo posto temporaneo che, almeno in parte, fa dimenticare la disastrosa situazione in Liga. Lo Young Boys gioca complessivamente una buona gara ma la differenza di qualità assume un peso insopportabile per gli svizzeri che rimangono ultimi in classifica ad 1 punto. Anche la qualificazione in Europa League ora sembra proibitiva per i gialloneri.

Il Match inizia con il freno a mano tirato e soltanto il gol di Mina al 14′ fa notizia nella prima metà del primo tempo. Prima frazione di gioco che si anima e si vivacizza negli ultimi 10 minuti quando Assalè trova il pari e pochi minuti dopo sempre Mina fa 2-1. Nella seconda metà di gara lo Young Boys prova a raggiungere un insperato pareggio ma è il Valencia a trovare il gol con Soler che chiude la partita e assicura 3 punti d’oro ai padroni di casa.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE


Valencia-Young Boys: sintesi e moviola

4′ Rete annullata al Valencia – Rodrigo segna ma il guardalinee ferma tutto per posizione irregolare

14′ GOL MINA – Soler taglia alla perfezione sul primo palo e con un tocco sotto supera il portiere ma trova solo il palo. Sulla ribattuta è prontissimo Mina a depositare in rete

37′ GOL ASSALÈ – Hoarau serve in area in modo preciso Fassnacht, che propone subito un pallone di prima al centro dell’area con un filtrante basso. Assalè è abile ad agganciare il pallone e a scaraventarlo in rete con un diagonale basso precisissimo su cui Neto non può nulla

42′ DOPPIETTA MINA – Mina scappa alle spalle di Von Bergen in area ed è abile ad impattare il pallone al volo e scagliarlo in rete

49′ Occasione Young Boys – Hoarau sfiora il palo sinistro con un imperioso colpo di testa. Il pallone si perde sul fondo, l’attaccante ex PSG spreca un’importante chance

56′ GOL SOLER! – stupendo uno-due tra Rodrigo e Soler che lancia in rete proprio l’u21 spagnolo. L’esterno del Valencia in volata brucia la difesa dello Young Boys e con un diagonale potente e preciso fa 3-1

90+3′ Occasione Valencia – Von Ballmoos compie un vero e proprio miracolo su un tiro basso e ravvicinato di Wass che non trova il quarto gol


Migliore in campo Valencia-Young Boys

Carlos Soler (VAL)


Valencia-Young Boys 3-1: risultato e tabellino

RETI: 14′ Mina, 37′ Assalè, 42′ Mina, 56′ Soler

VALENCIA (4-4-2): Neto; Wass, Garay, Paulista, Gayà; Soler, Coquelin, Kondogbia (87′ Vezo), Guedes (75′ Torres); Mina (68′ Gameiro), Rodrigo. A disp. Domenech, Lato, Ferran, Diakhaby, Batshuayi. All. Marcelino

YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Lauper, Von Bergen, Benito; Fassnacht (61′ Nsame), Sow, Sanogo, Moumi (46′ Sulejmani); Hoarau (75′ Aebischer), Assalè. A disp. Wolfli, Camara, Bertone, Schick. All. Seoane

ARBITRO: Istvan Kovacs (Rou)

CARTELLINI GIALLI: 18′ Moumi (YB) , 22′ Mina (VAL) , 30′ Gayà (VAL), 35′ Mbabu (YB), 38′ Benito (YB), 57′ Lauper (YB), 67′ Von Bergen (YB), 81′ Soler

CARTELLINI ROSSI: 77′ Sanogo (YB)

Articolo precedente
ronaldoLa Uefa esalta Cristiano Ronaldo: «Vuole vincere anche a torello» – VIDEO
Prossimo articolo
Matic: «Mou è una grande persona, ma se perdiamo con la Juve…»