Verratti, accordo con Raiola: sogno d’estate o possibilità concreta per la Juve?

verratti
© foto www.imagephotoagency.it

Tramite il suo profilo twitter ufficiale, Marco Verratti ha comunicato che il suo nuovo procuratore sarà Mino Raiola

Il nuovo procuratore di Marco Verratti sarà Mino Raiola. Il rapporto lavorativo tra il centrocampista e il suo ormai ex agente Donato Di Campli può infatti considerarsi finito: la rottura, tuttavia, non deriva da un disaccordo particolare tra i due ma dalle parole pronunciate dall’Avv. Di Campli qualche settimana fa, quando disse che Verratti era prigioniero del Psg e che ne avrebbe impedito il trasferimento al Barcellona, club che aveva manifestato serie di intenzioni di acquistarlo. Tali esternazioni, chiaramente, non sono piaciute al club parigino, il quale ha praticamente obbligato l’ex giocatore del Pescara a cambiare procuratore per poter restare nella capitale transalpina.

NUOVO SCENARIO PER LA JUVE? – Non si sa se questa novità potrebbe avere conseguenze anche sul mercato della Juventus, società da tempo innamorata calcisticamente di Verratti, il quale tra l’altro in un’intervista rilasciata qualche mese fa dichiarò di essere tifoso juventino. I buoni rapporti tra la società di Corso Galileo Ferraris e il nuovo agente Mino Raiola sono noti a tutti, ma ciò non basterà a convincere il Psg a privarsi del suo centrocampista: per affondare il colpo, infatti, servirà un esborso di almeno 80 milioni, senza dimenticare l’eventuale concorrenza delle big di Premier League e del Barcellona.

 

Articolo precedente
Rassegna Bianconera di giovedì 20 luglio 2017
Prossimo articolo
juventus allenamentoJuve, ecco l’elenco ufficiale dei convocati per la tournée americana