Vinovo, le ultime: Chiellini c’è, Higuain pure

higuain-chiellini-barzagli
© foto Massimo Pinca

Terminato l’allenamento mattutino a Vinovo in vista della sfida contro il Napoli di venerdì sera: Chiellini verso il pieno recupero, Higuain convocabile

Meno due a Napoli-Juventus. Allegri imposta ancora il lavoro di mattina con una seduta incentrata sulla parte atletica e tattica. Si va verso la riconferma del 3-4-2-1 visto nelle ultime uscite. Chiellini si è nuovamente allenato col gruppo e va verso la presenza da titolare dal 1′ al centro della difesa nell’inferno del San Paolo.

Tutti gli occhi di questi tempi sono però su Gonzalo Higuain (e la sua mano). Il Pipita dovrebbe farcela per entrare nella lista dei convocati. A meno di grossi scossoni Allegri però non lo utilizzerà, lasciando nel ruolo di prima punta Mario Mandzukic in un ritorno al passato. Anche se molto dipenderà da come risponderà Gonzalo alle terapie intensive di recupero dopo l’intervento post frattura alla mano. In caso giocasse è pronto per lui un tutore apposito. Cuadrado e Bernardeschi sono ancora convalescenti, difficile che entrambi ci siano. A centrocampo invece Khedira, Pjanic e Marchisio sono in ballottaggio per i due posti da titolari. Più distaccato Matuidi, apparso un po’ più sulle gambe.