Connettiti con noi

News

Vlahovic ridisegna il futuro di Dybala e De Ligt? Valutazioni per l’estate

Pubblicato

su

Vlahovic ridisegna il futuro di Dybala e De Ligt? Valutazioni per l’estate dopo l’arrivo dell’attaccante alla Juve

La domanda è anche questa: un esborso così esoso a gennaio (75 milioni di euro) per Dusan Vlahovic da parte della Juve, quanto inciderà sulle valutazioni future in vista della prossima stagione? Dirigenza al lavoro per chiudere con la Fiorentina, con un occhio ai conti e a cosa potrebbe cambiare nelle scelte con l’approdo del serbo a Torino.

La Juventus proverà a monetizzare dalle uscite: in tal senso, i nomi più gettonati sono quelli di Bentancur, Arthur e Ramsey, che permetterebbero ai bianconeri di rientrare (in parte) nella spesa fatta. Risparmiare ingaggio e riscatto di Morata, inoltre, muterebbe gli equilibri in attacco. In vista dell’estate, però, l’orizzonte si sposta ben oltre.

Un’altra strada che potrebbe essere presa in considerazione sarebbe quella di un addio eccellente. Matthijs de Ligt e Paulo Dybala su tutti. Per il difensore olandese, come più volte annunciato da Mino Raiola, la cessione a fine stagione non sarebbe utopia, anzi. La sua partenza garantirebbe certamente respiro alle casse della Juventus: nel lato opposto della medaglia, però, allargherebbe le lacune nel reparto difensivo. L’altro nome da tenere in considerazione è quello di Paulo Dybala: rinnovo in stand-by, tutto rinviato dopo febbraio. Se non dovesse arrivare la fumata bianca, l’addio dell’argentino a zero non garantirebbe entrate da questo punto di vista, ma permetterebbe alla Juve di risparmiare i costi del suo ingaggio.