ZAULI: «Avevamo un match point, risultato figlio degli episodi» – VIDEO

Lamberto Zauli, allenatore della Juve Primavera, ha parlato dopo la partita di Youth League persa per 1-2 contro la Lokomotiv Mosca. Queste le dichiarazioni

(Marco Baridon inviato a Vinovo) – Lamberto Zauli, allenatore della Juve Primavera, ha rilasciato un’intervista dopo la sconfitta in Youth League contro la Lokomotiv. Di seguito riportate le sue dichiarazioni. LA CRONACA DEL MATCH

ANALISI – «Oggi la Lokomotiv ha fatto una buona gara, sono stati aggressivi e poi gli episodi sono stati dalla loro parte. I due gol sono arrivati in modo rocambolesco. Ci sono responsabilità nostre, nel primo tempo non siamo riusciti a pressarli nel modo giusto. Il risultato è figlio di questi episodi. Avevamo un match point, con la terza vittoria che ci avrebbe permesso di guardare al futuro con più serenità. Adesso giocheremo le tre gare che restano fino in fondo, siamo ancora primi e ce la giocheremo». 

INIZIO IN SALITA – Quello della Primavera è un calendario molto intenso, noi eravamo partiti bene e si pensava fosse tutto molto semplice. Invece non è così: tutte le competizioni sono difficili, oggi la Youth League con la Lokomotiv che è una squadra insidiosa»