Zeman: «Campionati falsati. Insigne il più forte giocatore italiano»

Iscriviti
zeman
© foto www.imagephotoagency.it

Zeman: «Campionati falsati. Insigne il più forte giocatore italiano». Le parole dell’allenatore boemo sul campionato italiano

Zdenek Zeman ha detto la sua sulla ripresa del campionato, e non solo, al Corriere dello Sport.

SITUAZIONE – «Vediamo cosa succederà, augurandoci che non accada quel che mi inquieta. Nessuno sa dare risposte, non si possono fare previsioni e non sarò certo io a farne. Ne abbiamo lette e sentite troppe ma mi sembra che non sia semplice fronteggiare il virus».

RIPRESA – «Azzererei la stagione: si chiude e si riparte poi quando sarà possibile, magari a settembre. Ma i campionati sono falsati, fermi come sono da due mesi. Poi so bene che esistono interessi economici e che dunque se si riprenderà sarà esclusivamente per ragioni finanziare».

INSIGNE – «E Lorenzo per me è l’ultima bandiera. Il più forte calciatore italiano, uno dei pochi in grado di fare la differenza. Un napoletano che si sente tale e che spero resti nella sua città, come ha fatto Francesco. Solo che Totti, a Roma, non è mai stato contestato».

CALENDARI – «Non mi piace l’idea, per me si comincia a settembre e si finisce a giugno. E comunque so bene che c’è chi la vuole cotta e chi cruda ed è difficile mettere assieme tante teste. Sto a guardare, spero che sia possibile tornare alla normalità».

Condividi