Alex Sandro fu vicino alla cessione: ecco perché la Juve ha deciso di tenerlo

alex sandro
© foto Massimo Pinca

La Juventus è stata sul punto di cedere Alex Sandro ma non lo lascerà andare per mancanza di alternative. Le ultimissime notizie

La Juventus tratterrà Paulo Dybala e ha fatto di tutto anche per trattenere Alex Sandro. Dopo la partenza di Bonucci, i grandi club europei sono tornati all’assalto per la Joya e per il terzino brasiliano, uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. Come riportato questa mattina da “Tuttosport“, la Juventus è stata vicina alla cessione di Alex. I bianconeri hanno ricevuto offerte da 60 e da 70 milioni e Marotta e Paratici hanno vacillato.

La Juve ha però respinto le offerte pervenute. I dirigenti bianconeri hanno detto di no non avendo individuato sostituti all’altezza del brasiliano. I bianconeri sono pronti a ricevere nuove telefonate per il laterale ex Porto ma difficilmente il giocatore si muoverà da Torino. Anzi, la Juve proverà a blindarlo rinnovandogli il contratto.