Connettiti con noi

Hanno Detto

Alex Sandro in zona mista: «Mai stati problemi tra noi nello spogliatoio. Sul mio futuro…» – VIDEO

Pubblicato

su

Alex Sandro, terzino della Juve, ha parlato in zona mista dopo il match di Serie A contro il Bologna. Le parole

(inviato all’Allianz Stadium) Alex Sandro è intervento in zona mista dopo il match di Serie A Juve Bologna. Le parole del terzino bianconero.

NELLO SPOGLIATOIO – «Ci siamo detti tante cose in questi giorni, dobbiamo fare le cose più semplici ma essere sempre aggressivi. Oggi abbiamo dimostrato che siamo in campo per vincere e dobbiamo sempre credere nella vittoria e nei tre punti».

RIMONTA DELLA PRIMA STAGIONE – «Ci sono dei paragoni, dobbiamo credere che possiamo vincere tutte le partite. La squadra ha questa mentalità e questa speranza, anche in Champions. Giochiamo per vincere tutte le partite».

INTESA CON KOSTIC – «È un giocatore interessante perché puo fare tanti ruoli ed è uno che gioca per la squadra. Con lui mi trovo benissimo e credo che possiamo fare ancora meglio».

RIPARTENZA – «Ho provato il gol oggi, peccato che non sia venuto. Non abbiamo mai avuto problemi tra di noi: certamente quando non vengono le vittorie iniziano a girare le voci che lo spogliatoio non è lo stesso, che non va bene… però non è mai successo niente di questo. Quello che è successo oggi è la vittoria, e così le cose cambiano».

MACCABI – «È una partita pericolosa, perché anche loro faranno la partita della vita e dobbiamo essere pronti a questo. Però la mentalità della Juve deve essere quella di vincere sempre e sicuramente fare di tutto per vincerla».

FUTURO – «Io penso sempre nel presente, però è stato sempre un piacere giocare nella Juve e lo sarà sempre».

Facebook

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.