Andrissi (ds Feralpisalò): «Mi dispiace per l’epilogo, è un risultato ingiusto»

© foto www.imagephotoagency.it

Gianluca Andrissi, direttore sportivo della Feralpisalò, ha parlato dopo la sconfitta in Coppa Italia Serie C contro la Juventus U23

(Mauro Munno inviato al Moccagatta di Alessandria) – Gianluca Andrissi, direttore sportivo della Feralpisalò, è intervenuto in conferenza stampa dopo la sconfitta contro la Juventus U23 in Coppa Italia Serie C. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

AMARO IN BOCCA – «C’è delusione. Dispiace perché è stato un bel cammino in Coppa. C’era molto attesa, poi queste gare con andata e ritorno sono micidiali. La squadra mi è piaciuta, peccato non essere riusciti a far gol. Bellissimo il gol di Zanimacchia, poi siamo cresciuti. L’episodio del rigore ha cambiato le sorti dell’incontro».

APPROCCIO – «La partenza non doveva essere così. Non è che avessimo preparato la partita per non vincere. È un aspetto mentale. Sul 2-0 abbiamo iniziato a macinare gioco creando anche occasioni da gol. Purtroppo non siamo riusciti a segnare. Abbiamo combattuto anche noi. Per assurdo la Juventus U23 ha fatto di più all’andata. Il calcio è così. Mi dispiace per l’epilogo, è un risultato ingiusto. Visto il secondo tempo ci credevo alla qualificazione».

PARTITA – «Il primo tempo è stato anonimo, nel secondo tempo siamo stati più spigliati. Occasioni non ce ne sono state molte. La Juventus ha fatto una buona fase difensiva. Chiaramente c’è molta delusione. Già la semifinale era un risultato storico, ma già che c’eravamo… Dispiace per il presidente e per la squadra».

Condividi