Connettiti con noi

Hanno Detto

Juve, retroscena di Antognoni: «Agnelli mi rimproverò quel rifiuto»

Pubblicato

su

Juve, retroscena di Antognoni: «Agnelli mi rimproverò quel rifiuto». Le dichiarazioni dell’ex giocatore della Fiorentina

Giancarlo Antognoni, ex giocatore della Fiorentina, ha svelato un retroscena sulla Juve a Il Tirreno.

IL RETROSCENA – «Mi chiamò il presidente, mi disse che i bianconeri ci avrebbero dato due miliardi e due giocatori importanti. Però mi disse anche a Firenze sarebbe scoppiata una rivolta se me ne fossi andato, quasi lo avevano minacciato. Io ci pensai un po’. Avevo già conosciuto Torino e non mi era piaciuta. Una città fredda, grigia e pure pericolosa in quegli anni Settanta. Il discorso fu chiuso in fretta, e mi ricordo che qualche anno dopo l’avvocato Agnelli mi rimproverò dicendomi che ero l’unico giocatore ad aver rifiutato la Juventus. »